Bookcounseling

Che cos'è

Il Bookcounseling è un modo nuovo di avvicinare la lettura per renderla un’esperienza consueta, familiare, intima.

Il Bookcounseling è una pratica che permette di riscoprire il piacere della lettura e l’incidenza che hanno i libri nella vita quotidiana di ciascuno di noi.

Il Bookcounseling è un metodo che, attraverso la frequentazione di opere letterarie accuratamente selezionate, favorisce l’acquisizione e lo sviluppo di abilità personali come l’osservazione, l’ascolto, la percezione del linguaggio e delle sue risorse espressive, la condivisione di punti di vista differenti.

Il Bookcounseling è un insieme di tecniche e di conoscenze che fanno riferimento ad ambiti tra loro diversi e complementari: il counseling, la critica letteraria, la narratologia, il reference bibliotecario e la biblioterapia.

Il Bookcounseling è tutto questo, e molto di più. Soprattutto, il Bookcounseling è un crocevia a partire dal quale ogni lettore, più o meno insoddisfatto delle sue abitudini di lettura, può trovare quella che fa al caso suo, che lo identifica e in cui si identifica pienamente.