Recensioni

Ragazze di campagna

Ragazze di campagna di Edna O'Brien

Scritto in pochi mesi da Edna O’Brien - nata nel 1930 e considerata la più grande scrittrice irlandese vivente - autobiografico e narrato in prima persona, Ragazze di campagna è una storia di formazione ambientata nell’Irlanda cattolica intorno alla metà del Novecento.

Leggi tutto:

Sette minuti dopo la mezzanotte

Sette minuti dopo la mezzanotte di Patrick Ness e Siobhan Dowd

Quando la morte altrui s’affaccia alla finestra della vita, fare la cosa giusta diventa un bisogno che dilania, a tredici anni come a trenta, e anche a cinquanta. Lo sa bene Conor O’Malley, il giovane protagonista di A Monster Calls - Sette minuti dopo la mezzanotte (trad. di Giuseppe Iacobaci, Mondadori), e certo doveva saperlo Siobhan Dowd, pluripremiata scrittrice per ragazzi, che abbozza il tema della storia prima di morire di tumore a quarantasette anni.

Leggi tutto:

Stoner

Stoner di John E. Williams

Non mi capacitavo di avere Stoner tra le mani – il romanzo di John Williams recensito da altri con parole rapite – e di trovarlo insipido. M’inoltravo tra le pagine e quel personaggio mi sembrava piatto e informe, un abbozzo di vita umana troppo semplice.

Leggi tutto:

Tre cavalli

Tre cavalli di Erri De Luca

“Leggo solo libri usati. Li appoggio al cestino del pane, giro pagina con un dito e quella resta ferma. Così mastico e leggo.” Mi affaccio cauta e curiosa in un interno d’osteria, dove un giardiniere cinquantenne, voce narrante del breve romanzo di De Luca, sta consumando il pranzo;

Leggi tutto:

Una passione sinistra

Una passione sinistra di Chiara Gamberale

Né romanzo breve, né racconto lungo, appena un abbozzo di storia: al centro una passione scomoda e ambigua, quella tra Giulio e Nina, uomo di destra e donna di sinistra, disprezzo reciproco malcelato e attrazione extraconiugale inevitabile.

Leggi tutto: